Samnite Tombs Vandalized

I doubt this will make it to the English press, but it should … Corriere del Mezzogiorno relates how vandals/tombaroli broke into the archaeological zone at Santa Maria Capua Vetere — the ancient city of Capua — and trashed a number of the Samnite Tombs there. These tombs, among other things, were notable for frescoes which adorned the walls. In any event, here’s the report:

Vandali in azione nell’area archeologica di santa Maria Capua Vetere. A pochi passi dall’anfiteatro campano distrutte alcune tombe sannitiche.

TOMBE DISTRUTTE – E’ accaduto durante la notte di lunedì e martedì. Ignoti si sono introdotti nell’area archeologica di santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta ed hanno devastato alcune tombe sannitiche risalenti al IV sec. a.C. A lanciare l’allarme il funzionario responsabile dell’Ufficio per i Beni Archeologici dott. Francesco Sirano che accortosi dell’accaduto ha avvertito la locale compagnia dei carabinieri. Dai primi rilievi sembra che i vandali siano penetrati di notte nell’area archeologica – celebre per i resti dell’ anfiteatro campano, secondo per dimensioni solo al più noto Colosseo – e con l’ausilio di un manicotto dell’antincendio hanno distrutto tre «tombe a camera» d’età sannitica.

RISALENTI AL IV SEC. A. C. – «Le tombe devastate – spiega Elisabetta Vitale, archeologa de La Sapienza – sono del tipo a semi camera, una delle testimonianze più importante degli equites campani. Monumenti funerari in lastroni di tufo dipinti con scene che raffigurano cene con il ritorno del guerriero».

LA «VULNERABILITÀ» DELL’AREA – Sotto i riflettori finisce così la vulnerabilità dell’area. «In una zona dove i tombaroli la fanno da padrone – sottolinea l’archeologa – eventi del genere gettano luce sulla scarsa protezione dei siti archeologici, anche se la devastazione delle tombe sannitiche è un gesto senza alcuna motivazione logica e senza alcuna finalità».

The original report includes photos of the destruction … here’s one of them (there are more):

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s